Ti trovi qui: Home > RISULTATI > Trasferimento di conoscenze e tecnologie

Trasferimento di conoscenze e tecnologie

Nel quadro delle attività di collegamento tra ricerca, industria ed enti di assistenza sanitaria, il progetto ha preso contatto con >50 soggetti per effettuare degli audit tecnologici
Le visite presso le sedi dei soggetti individuati, i singoli report e l'allestimento di un documento per la costituzione di un database di soggetti potenzialmente interessati alle ricerche realizzate dai partner di Trans2Care sono stati realizzati dai ricercatori assunti dal progetto.
 
Consulta l'elenco degli Audit tecnologici.
 
Per pilotare le ricerche verso applicazioni in ambito sanitario e biotecnologico è utile valutare i propri risultati mediante la scala di maturazione tecnologica TRL (Technology readiness levels). 
  1. Che cosa sono i Technology Readiness Levels?
  2. Come si progredisce da un livello al successivo?
  3. Chi sono gli attori maggiormente coinvolti ai vari livelli?
  4. Come posso potenziare le basi di proficua collaborazione tra ricerca, clinica e industria?
 
Ecco un documento guida sui Technology Readiness Levels 
 
Quali sono i principali ostacoli al trasferimento tecnologico e quali soluzioni per sormontarli?

 Queste questioni sono state affrontate durante il Convegno, tenutosi a Bled il 14.07.2014, avente l'obiettivo di Capitalizzazione dei risultati dei progetti nell'ambito della ricerca, sviluppo e innovazione e in particolare nella sessione del Tavolo tematico Trasferimento tecnologico organizzato congiuntamente dai progetti Citius, Pangea e Trans2Care
 
Ecco la presentazione con l'analisi e le proposte per migliorare il trasferimento tecnologico dai laboratori di ricerca all'industria